5 rimedi per la barba riccia

Prima di tutto va detto che avere la barba riccia è una cosa normale e molto comune, quindi, se lo è anche la vostra, mantenete la calma, mettete via la lametta e non fatene un problema. Seguite i nostri 5 consigli per prendervene cura e domarla, magari non diventerà perfettamente liscia, ma di certo riuscirete a darle la forma che volete più facilmente.

1. Farla Crescere

Ci sono due modi per tenere a bada una barba riccia: tagliarla molto corta o lasciarla crescere. Inevitabilmente una media lunghezza renderà molto più complicato tenerla sotto controllo.

2. Lavarla

Lavare la barba aiuterà ad ammorbidirla, a rilassare i suoi ricci e a sciogliere eventuali nodi. Usate un sapone specifico un paio di volte a settimana e, se volete, provate anche una piccola dose del normale balsamo per capelli. Gli altri giorni della settimana, invece, usate soltanto acqua. Leggete anche la nostra guida sul co-wash, un ottimo modo per lavare la barba, senza rovinarla.

3. Usare dei buoni accessori

I migliori alleati per una barba riccia sono una buona spazzola e un pettine a denti larghi, più è riccia, più i denti devono essere larghi. Evitate quelli economici in plastica del supermercato, altrimenti rischiate di strappare i peli della barba, rovinandola e creando doppie punte.

4. Affidarsi ai prodotti giusti

Dopo aver lavato la barba, quando è ancora bagnata, usate qualche goccia d’olio. Mentre, una volta asciutta, usate il balsamo per una tenuta più forte e, se non è sufficiente, ricorrete alla cera, magari una a base d’acqua, meno difficile da scaldare e più semplice da distribuire.

5. Asciugare con il phon

Quando asciugate la barba continuate a pettinarla verso il basso e usate un phon nella stessa direzione. Fate attenzione a non tenerlo troppo vicino al viso e a non impostare una temperatura troppo alta.

Barba Curata - Barba Riccia Rimedi

Shampoo per la barba di Mr Bear Family

Lo shampoo di Mr Bear Family è un ottimo prodotto per la barba, che, in modo delicato, svolge egregiamente la sua azione detergente. Usandolo la vostra barba sarà sicuramente più morbida e il vostro viso meno irritato.

La nota dolente è il profumo. Noi abbiamo provato la versione Citrus e, a differenza di altri saponi (tipo il Beard Soap di Dr K), questo ha davvero il profumo di agrumi, che, per quanto ci riguarda, non è il massimo. Non è nulla di terribile, anzi, se è quello che state cercando non fatevelo scappare!

Nel complesso siamo rimasti abbastanza soddisfatti e, data la qualità molto buona, sicuramente in futuro proveremo anche i profumi Wilderness e Woodland.

BarbaCurata - Mr Bear Family - Beard Wash - Shampoo

Mr Bear Family – Citrus

Il voto di barba curata: 3.5

Beard Soap di Dr K

Come spiegato nella nostra sezione apposita, è importante lavare la vostra barba due o tre volte alla settimana con un prodotto adatto.

Beard Soap di Dr K è uno dei saponi in circolazione con il maggior numero di recensioni positive e noi, dal canto nostro, non possiamo che essere d’accordo.

Oltre che per l’ottima qualità, lo adoriamo per il suo profumo. Non si può negare però che l’odore, più che il vero lime, ricorda quello di una Pepsi Twist o qualche altra bevanda con aromi artificiali.

Dr K. - Lime

Dr K. – Lime

Il voto di barba curata: 4

 

The Gentlemen’s Beard Premium Beard Oil

Nella nostra guida vi abbiamo parlato di quali siano i benefici e di come vada usato l’olio da barba. In questo articolo vogliamo darvi la nostra opinione sul Premium Beard Oil al Bay Rum di The Gentlemen’s Beard. È inutile girarci troppo intorno: noi semplicemente lo amiamo!

Viene assorbito dai peli della barba ammorbidendoli e rendendoli più forti già dalla prima applicazione. Massaggiandolo bene aiuta a combattere il prurito, la pelle secca e le irritazioni. Il profumo al bay rum, molto dolce, è assolutamente delizioso, dura davvero a lungo e, come dice la scheda del prodotto, la vostra donna lo apprezzerà quando vi bacerà.

L’unica nota dolente è forse il prezzo, ma vi assicuriamo che, data la qualità, è del tutto giustificato. Se poi lo trovate in offerta non potete proprio farvelo scappare, la vostra barba vi ringrazierà!

Se volete acquistarlo, avere maggiori informazioni o leggere altre opinioni cliccate su questo link o direttamente sull’immagine:

Premium Beard Oil al Bay Rum di The Gentlemen’s Beard

Premium Beard Oil al Bay Rum di The Gentlemen’s Beard

Il voto di barba curata: 5

Cura giornaliera per una barba più bella e più forte

Non sapete come prendervi cura della vostra barba? Volete che sia più forte, più sana e più bella? Oggi spieghiamo quali sono i passaggi da seguire, giorno dopo giorno, per una barba semplicemente perfetta!

Innanzitutto, per evitare prurito e irritazioni, lavate la barba due volte a settimana con un sapone adatto. La boccette di solito sono piccole, ma non preoccupatevi, sono sufficienti poche gocce da massaggiare sul viso. Risciacquate bene con acqua tiepida e tamponate piano con un asciugamano, ricordate che la barba bagnata è molto delicata. Finite di asciugare con un phon a temperatura media, è importante che non resti umida affinché non causi cattivo odore.

Una o due volte al giorno usate un pettine o una spazzola per dare una risistemata, evitare che si formino nodi e pulirla da residui di qualunque genere. Così facendo otterrete anche un ottimo effetto esfoliante sulla pelle. Se la vostra barba è particolarmente difficile da domare provate con una spazzola per capelli.

Infine terminate strofinando qualche goccia di olio per ammorbidire e profumare o, se volete una tenuta maggiore, usate il balsamo. Non esagerate con la quantità, altrimenti vi ritroverete con una barba troppo unta e dall’aspetto sgradevole.

Un uomo di bell'aspetto si prende cura della propria barba lavandola con il sapone.