Barba e salute: come trattare i problemi più comuni e fastidiosi 

Sia che la tua barba sia corta o lunga, si possono presentare problemi alla pelle sotto di essa. Con questi utili consigli potrai trattare alcuni dei problemi e delle condizioni più comuni. Se sei interessato, leggi anche i nostri articoli specifici sulla forfora nella barba e le doppie punte.

Quando andare da un dermatologo

Uomo con la barba e il camice

Può essere difficile dire cosa sta succedendo alla pelle sotto la tua barba. Quello che sembra acne potrebbe essere un pelo incarnito o qualcosa di completamente diverso.

Se continui ad avere un problema di pelle o a sperimentare la perdita di peli, consulta un dermatologo certificato. Questo medico può aiutarti a scoprire cosa sta causando il tuo problema di pelle e prescrivere un trattamento, se necessario.

Un dermatologo certificato ha l’esperienza necessaria per dirti cosa sta succedendo e come può aiutarti.

La pseudofollicolite barbae 

La pseudofollicolite barbae è una irritazione cutanea dovuta ai peli incarniti nella zona della barba che si presenta nel 60% degli uomini afroamericani e in altre persone con i capelli ricci. Il problema si verifica quando i peli molto ricurvi ricrescono nella pelle causando infiammazione e una reazione da corpo estraneo. Nel tempo, questo può causare una cicatrice cheloidea che appare come protuberanze dure della zona della barba e del collo. La rasatura rende le estremità dei peli affilate come una lama. I peli poi si curvano nella pelle causando la pseudofollicolite barbae.

Puoi avere queste irritazioni, simili a brufoli, anche durante la fase di crescita della barba. 

Segni e sintomi:

  • Piccole protuberanze solide e arrotondate (papule)
  • Piccole lesioni che contengono pus, simili a pustole
  • Scurimento della pelle (iperpigmentazione)
  • Dolore
  • Prurito
  • Peli intrappolati

Quando consultare un medico

Un pelo incarnito occasionale non deve destare preoccupazioni. Consulta il tuo medico, invece, se dovessero sfociare in una condizione cronica e portare a complicanze come la pseudofollicolite barbae.

Cause

Si ritiene che un follicolo curvo, che produce peli molto ricurvi, incoraggi il pelo a rientrare nella pelle una volta che viene tagliato e comincia a ricrescere. La rasatura crea bordi taglienti in questo tipo di peli, specialmente se sono asciutti quando vengono rasati.

Potresti anche avere un pelo incarnito se:

  • Tiri la pelle durante la rasatura – questo permette ai peli tagliati di rientrare nella pelle
  • Ti fai la pinzetta – lasciando un frammento di pelo sotto la cute

Complicazioni

I peli incarniti cronici possono portare a:

  • pseudofollicolite barbae 
  • pseudofolliculitis barbae
  • infezione batterica (da grattamento)
  • scurimento della pelle (iperpigmentazione)
  • cicatrici permanenti (cheloidi)

Prevenzione

Questi consigli ti aiuteranno a diminuire le probabilità di avere peli incarniti:

  • Lava la tua pelle con acqua calda e un detergente delicato per il viso prima di raderti.
  • Applica una crema da barba lubrificante o un gel qualche minuto prima della rasatura per ammorbidire i peli. Oppure applica un impacco caldo.
  • Non tirare la pelle mentre ti radi.
  • Rasati nella direzione della crescita dei peli.
  • Risciacqua la lama dopo ogni colpo.
  • Risciacqua la tua pelle e applica una lozione dopo la rasatura.

Per la maggior parte dei casi, evita totalmente di raderti per 3 o 4 settimane fino a quando tutte le lesioni non si sono attenuate, applicando ogni mattina una leggera crema al cortisone sulla pelle interessata.

Radersi a giorni alterni, invece che quotidianamente, migliorerà di molto la condizione. Se si deve usare una lama, ammorbidisci prima la barba con una salvietta calda e bagnata per 5 minuti. Poi usa un gel da barba lubrificante. Fai solamente una passata su ogni area della barba.

L’uso di un regolabarba può anche aiutare perché non taglia così vicino alla pelle come fanno le lame. Non premere la testa del rasoio contro la pelle. Raditi ogni due giorni. Meglio ancora è un tagliacapelli da barbiere (con protezione per il taglio) per evitare di radere più vicino di 1 mm di peli della barba.

Prodotti chimici per la rimozione dei peli. Le sostanze chimiche nei prodotti per la rimozione dei peli (depilatori) possono irritare la tua pelle, quindi prova prima su una piccola area.

Una crema per diminuire la crescita dei peli. Un prodotto chiamato eflornitina (Vaniqa) è una crema da prescrizione che diminuisce la ricrescita dei peli se combinata con un altro metodo di rimozione dei peli, come la terapia laser.

Vengono anche prescritti dei farmaci per accelerare la guarigione della pelle. La lozione di acido glicolico all’8% è efficace (Alpha-hydrox, Neo-Strata, altri). Vengono anche utilizzati gel antibiotici su prescrizione (Benzamicina, Cleocin-T) o antibiotici orali.

Dermatite seborroica

La dermatite seborroica generalmente colpisce il cuoio capelluto. Provoca chiazze rossa e forfora ostinata. La dermatite seborroica può anche colpire le aree del corpo come i lati del naso, le sopracciglia, le palpebre e anche sulla zona della barba.

La dermatite seborroica può andare via senza trattamento. Oppure potresti aver bisogno di molti trattamenti ripetuti prima che i sintomi spariscano. E possono tornare in seguito. La pulizia quotidiana con un sapone delicato e uno shampoo può aiutare a ridurre l’oleosità e l’accumulo di pelle morta.

I segni di questa condizione particolare della pelle possono includere:

  • Scaglie di pelle (forfora) sulla barba
  • Chiazze di pelle grassa coperte da squame bianche o gialle o croste sul cuoio capelluto, sul viso, sui lati del naso, sulle sopracciglia, sulle orecchie, sulle palpebre, sul petto, sulle ascelle, nella zona inguinale o sotto il seno
  • Pelle rossa
  • Prurito
  • I segni e i sintomi possono essere più gravi se sei stressato e tendono a peggiorare nelle stagioni fredde e secche.

Quando devi consultare un dermatologo

Consulta il tuo dermatologo se:

  • Se ti senti così a disagio da non dormire la notte
  • La tua condizione sta causando imbarazzo e ansia
  • Sospetti che la tua pelle sia infetta

Cause

Non si conosce ancora la causa esatta di questa problematica. Potrebbe essere collegata a:

  • Un fungo chiamato Malassezia che si trova nella secrezione oleose della pelle
  • Una risposta irregolare del sistema immunitario
  • Fattori di rischio

Un certo numero di fattori aumenta il rischio di sviluppare la dermatite seborroica, tra cui

  • Condizioni neurologiche come per esempio il morbo di Parkinson o la depressione
  • Un sistema immunitario indebolito, come si vede nei destinatari di trapianti d’organo e nelle persone con HIV/AIDS, pancreatite alcolica e alcuni tipi di cancro
  • Alcuni farmaci

Rimedi fai da te

Ti cosigliamo questo approccio fai da te in tre fasi per controllare la forfora sotto la barba e prevenirne il ritorno.

Spazzola delicatamente la tua barba ogni giorno prima di lavarti il viso. Questo aiuta a sollevare delicatamente le incrostazioni (la pelle che si sfalda) e aiuterà il trattamento a funzionare meglio.

Tratta l’eruzione e le macchie oleose con una soluzione di idrocortisone all’1%. Puoi comprare questo farmaco senza prescrizione medica.

Per la prima settimana: strofina il farmaco nella pelle sotto la barba, facendolo ogni sera prima di andare a letto. Per i migliori risultati, applica il farmaco subito dopo aver lavato il viso.

Per tenere la forfora sotto controllo applica la soluzione di idrocortisone all’1% una volta alla settimana quando la tua pelle si sente squamosa. Di nuovo, applicala prima di andare a letto, dopo aver lavato il viso.

Fai uno shampoo alla barba almeno una volta alla settimana con uno shampoo antiforfora. Utilizza uno shampoo antiforfora che contenga uno dei seguenti principi attivi:

  • 2% zinco piritione
  • 1% ketoconazolo
  • 1% solfuro di selenio

È il momento di consultare un dermatologo se continui a vedere la forfora della barba o eruzioni cutanee simili all’acne, infiammazione, dolore sotto la barba.

Spazzola delicatamente

Se spazzoli troppo forte, puoi irritare la tua pelle e peggiorare la forfora.

Infezioni da stafilococco 

Il batterio che causa un’infezione da stafilococco, lo stafilococco aureo, vive sulla pelle della maggior parte delle persone in vari luoghi. Quando hai la barba, con l’umidità e la pelle che si sfalda, le condizioni sono mature perché lo stafilococco possa crescere nella zona.

Nelle zone in cui la tua barba è più lunga, questo può causare la follicolite poiché lo stafilococco prospera e causa un’ulteriore infiammazione. Tratta lavandoti bene con lo shampoo e usando una crema anti-prurito, se vuoi. I casi gravi possono richiedere un antibiotico.

Sycosis barbae 

Puoi anche avere un’infezione cronica che si diffonde da persona a persona nella zona della barba. Se vai a farti tagliare la barba in un salone o in un barbiere e non disinfettano completamente il rasoio, puoi contrarre la sicosi barbae. È fondamentalmente un’infezione cronica batterica o fungina della zona della barba dove i germi scendono in profondità nel follicolo pilifero. Non è solo sulla pelle.

In genere, il lavaggio con shampoo o lavaggio anti-acne e l’applicazione di una crema antifungina è tutto ciò che serve, ma i casi più gravi possono richiedere un antibiotico orale o un farmaco anti-acne orale.

Acne della barba

Quando ti cresce la barba, i peli della barba trattengono gli oli della tua pelle, le cellule morte e i batteri vicino alla tua pelle. Senza la giusta cura della pelle, questi possono ostruire i pori e causare l’acne.

Tieni le mani lontane dal viso. Quando tocchi la barba, diffondi lo sporco e i germi dalle mani alla pelle del viso. Questo può portare a delle irritazioni.

Lava il viso due volte al giorno con un detergente delicato per il viso che contiene acido salicilico o acido glicolico che combatte l’acne. Vuoi usare questo detergente per il viso perché saponi e shampoo possono irritare la tua pelle. Quando irriti la tua pelle, l’acne spesso peggiora.

Strofinare la tua pelle pulita tende a peggiorare l’acne.

Per ottenere i migliori risultati, applica il detergente delicatamente con le mani, usando movimenti circolari. Assicurati di lavare delicatamente sia la barba che la pelle sottostante.

Sciacqua via il detergente molto bene facendo scorrere acqua tiepida sul tuo viso. Usare un asciugamano può anche irritare la tua pelle, causando l’insorgere dell’acne.

Usa un asciugamano pulito per asciugare delicatamente la tua pelle. Lo sporco o i germi su un asciugamano sporco possono portare a ulteriori irritazioni.

Applica un trattamento per l’acne che contenga acido salicilico, perossido di benzoile o un retinoide sul tuo viso, non solo sui brufoli. Per prevenire nuove imperfezioni, stendi delicatamente uno strato sottile del farmaco per l’acne in modo uniforme sulla tua pelle affetta da acne.

Cura la tua barba, usando una piccola quantità di balsamo per barba non comedogenico. Senza questo passaggio, la pelle sotto la barba può diventare secca e pruriginosa. Quando la tua pelle diventa troppo secca, il tuo corpo produce più olio. Questo può portare a nuove irritazioni.

Ci vuole tempo per sbarazzarsi dell’acne. In media, avrai bisogno di un trattamento per l’acne per due o tre mesi per liberarti. Se non avrai meno bruciature dopo un mese, probabilmente avrai bisogno di un altro tipo di trattamento per l’acne.

Pidocchi

Sì, i pidocchi. In particolare, pidocchi pubici se hai i peli della barba ricci. “I pidocchi normali colpiscono i capelli lisci. Ma se hai la barba riccia, è più probabile che tu abbia i pidocchi pubici (o le piattole).

I pidocchi nella barba hanno lo stesso aspetto di quelli nei capelli. Vedrai i lendini o avrai un’irritazione dovuta alle uova. O usi un farmaco antipidocchi da banco o ti radi la barba e la fai ricrescere.

Crescita di peli della barba radi o a chiazze

I tuoi geni determinano se svilupperai aree sottili e rade nella tua barba. Anche se non c’è niente che tu possa fare sui geni che hai ereditato, questi consigli per la cura della barba da parte dei dermatologi possono aiutare la tua barba a sembrare più folta:

Scegli uno stile di barba che ti permetta di tagliare (o sbarazzarti) di quelle aree con crescita rada: con così tanti stili, sei destinato a trovarne uno che corrisponde a come crescono i tuoi peli.

Lascia crescere la tua barba e riempi le aree sparse con i peli più lunghi delle vicinanze: una volta che la tua barba è cresciuta, usa la cera per la barba per acconciarla e tenere i peli al loro posto. Per saperne di più, leggi anche il nostro articolo sui rimedi NON miracolosi per la barba a chiazze.

10 motivi per far crescere la barba

Barba Curata - Blog - Motivi per far crescere la barbaVorreste far crescere la barba, ma siete ancora un po’ dubbiosi? In passato abbiamo già parlato di uno dei benefici di avere la barba, ma, se non vi è bastato, siamo sicuri che questo elenco vi convincerà una volta per tutte.

1. Difende dai raggi UV

Una barba folta protegge dal sole, bloccando fino al 95% dei raggi UV. Questo diminuisce drasticamente la possibilità di scottarsi accidentalmente e soprattutto di ammalarsi di cancro.

2. Protegge dal freddo

Quando la temperatura si abbassa, la barba mantiene viso e collo al caldo, fungendo come una sciarpa, evitando che la pelle si secchi e diminuendo il rischio di raffreddori.

3. Riduce l’acne

Radendosi i batteri si diffondono sul viso, causando irritazioni e infezioni, da cui ne deriva una maggiore propensione all’acne.

4. Mantiene la pelle giovane

Dai punti precedenti ne segue che la barba combatte efficacemente l’invecchiamento della pelle, mantenendola idratata e proteggendola da scottature, freddo e vento.

5. Contrasta asma e allergie

La barba impedisce a polline e polvere di arrivare alle vie respiratorie. Inoltre pare che le piccole quantità intrappolate nei peli, con il passare del tempo, rafforzino le difese immunitarie.

6. Rende più attraenti

La barba vi darà quell’aria decisa, misteriosa e protettiva. Le donne vi troveranno irresistibili e faranno qualsiasi cosa per attirare la vostra attenzione.

7. È indice di potere

Gli altri uomini vi rispetteranno e vi temeranno. Come segno di riverenza vi riempiranno di apprezzamenti e complimenti.

8. Aumenta l’intelligenza

La barba vi farà sembrare persone molto profonde e pensierose, soprattutto se l’accarezzerete. Sarete universalmente riconosciuti come saggi e giusti.

9. Risveglia varie capacità

Boscaioli, pirati e vichinghi hanno in comune la barba. Non meravigliatevi se scoprirete di essere bravi a tagliare legna, assaltare navi o conquistare terre straniere.

10. Rafforza l’autostima

Tutti questi punti inevitabilmente vi daranno forza e sicurezza, tanto che anche le persone intorno a voi non potranno fare a meno di notarlo.