Regolabarba

Se il vostro obiettivo è una barba corta, potete provare a usare le forbici per accorciarla, a patto di sentirvi sicuri e avere molta esperienza. Altrimenti, il modo più semplice per mantenerla curata e in ordine, è grazie all’uso di un buon regolabarba.

Se non sapete quale guida scegliere, partite sempre dalla misura più alta e, se necessario, diminuite fino a raggiungere la lunghezza desiderata. Per una barba uniforme, passate più volte il regolabarba in tutte le direzioni. Potete anche sperimentare diverse lunghezze a seconda della zona: per snellire il viso, ad esempio, tenetela più corta sulle guance, rispetto a baffi e pizzetto.

Se la vostra barba è lunga il regolabarba è comunque un ottimo alleato per rifinire i contorni sul collo e sugli zigomi. Potete anche usarlo per accorciarla un po’ e darle una forma, l’importante è fare molta attenzione e avere la mano ferma.

Infine ricordate di usare il kit in dotazione per pulire il vostro regolabarba e rimuovere eventuali peli incastrati. Di tanto in tanto, usate anche un olio adatto per lubrificare le lame: applicatene qualche goccia e, per distribuirlo bene, tenetelo in funzione qualche secondo.

Barba Curata - Philips - Regolabarba

Philips BT5200/16 Serie 5000

Barba Curata - Panasonic - Regolabarba

Panasonic ER-GB80-S503

Barba Curata - Remington - Regolabarba

Remington Genius HC5810