Cura quotidiana

Per evitare prurito e irritazioni lavate la barba due volte a settimana con un sapone adatto. La boccette di solito sono piccole, ma non preoccupatevi, sono sufficienti poche gocce da massaggiare sul viso. Risciacquate bene con acqua tiepida e tamponate piano con un asciugamano, ricordate che la barba bagnata è molto delicata. Finite di asciugare con un phon a temperatura media, è importante che non resti umida affinché non causi cattivo odore.

Una o due volte al giorno usate un pettine o una spazzola per dare una risistemata, evitare che si formino nodi e pulirla da residui di qualunque genere. Così facendo otterrete anche un ottimo effetto esfoliante sulla pelle. Se la vostra barba è particolarmente difficile da domare provate con una spazzola per capelli.

Infine terminate strofinando qualche goccia di olio per ammorbidire e profumare o, se volete una tenuta maggiore, usate il balsamo. Non esagerate con la quantità, altrimenti vi ritroverete con una barba troppo unta e dall’aspetto sgradevole.

Barba Curata - Guida - Tutorial - Routine - Cura Quotidiana