Barba curata anche in estate

In estate prendersi cura della barba è ancora più importante che inverno, se non volete che a settembre sia completamente rovinata. Innanzitutto, se questa è la vostra prima estate con la barba, state tranquilli: non vi farà soffrire il caldo più del normale, anzi il contrario, quindi non pensate di tagliarla per stare più freschi!

Se è abbastanza lunga da coprire il vostro collo, bloccando i raggi del sole, vi farà sentire meno caldo e inoltre, spruzzando con una bottiglietta spray dell’acqua fredda direttamente sulla barba, quando evaporerà creerà un piacevole effetto refrigerante.

Lavatela più spesso del solito, sia perché si suda di più, sia perché l’acqua del mare o della piscina tende a seccarla molto. Cercate uno shampoo adatto, estremamente delicato e nutriente, o lavatela semplicemente con acqua.

La vostra barba deve essere idratata, sia usando olio e balsamo, fondamentali per evitare pruriti e irritazioni, sia bevendo molto, mantenendo idratato tutto il vostro corpo, così che anche la vostra barba ne tragga beneficio.

Un’altra cosa a cui fare attenzione sono i raggi UV. La cosa positiva è che la barba difende la vostra pelle, ma, se non volete che a sua volta diventi secca e sfibrata, quando vi esponete al sole usate una protezione specifica per capelli (al momento non ne esistono per barba), quella di Sachajuan e quella di Clarins sono ottime!

Barba Curata - Cura della barba in estate